Serpi

Serpi che sputano insignificanti sentenze velenose,
grigie e nere come le loro giornate,
lingue biforcute che
giudicano e sparlano senza una ragione.

Serpi insoddisfatte cadute nella trappola dell’invidia,
strisciano nella loro vita monotona,
colme di vittimismo e pessimismo.

Scacciale o ti morderanno.

Scacciale o ti annienteranno.

Create per bruciare sogni altrui,
creano ostacoli che devi oltrepassare.

Le tue paure sono il loro cibo.
Lasciale morire di fame.

Povere serpi infelici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...