Melodia

Fragile senso d’amore,
ruscello di poche parole,

colma d’orgoglio fugace,
lì dove tutto tace,

odio quel tocco carnale,
scappo non voglio esitare,

dipingo una dolce costellazione,
dove non esiste l’azione,

serena e perversa melodia,
perennemente non so dove sia,

vaneggia la mia lingua stanotte,
dipingo rosso fuoco le note.

Annunci

1 comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...