Libero sfogo

Mi piacerebbe mandare a fanculo qualcuno,

me per esempio.

Non sarebbe una cattiva idea,

se non fosse che con me stessa ci debba convivere a tutti i costi.

Non è vero che mi amo sempre, cazzate,

non sopporto quando vorrei dire la mia e non lo faccio,

non sopporto quando dovrei fare qualcosa per me e non lo faccio,

non sopporto quando vorrei non dire qualcosa ma lo faccio,

non sopporto quando vorrei non fare qualcosa ma lo faccio.

Odio bastarmi sola.

Odio trattenere le lacrime.

Odio quel buco di cellulite sulla coscia sinistra.

Odio i miei denti storti.

Odio i miei capelli bianchi.

Odio il preciclo.

Ora per esempio, sono in preciclo.

Dico le parolacce,

mangio con le mani,

mi piace sedermi per terra,

mi piace stare nuda,

mi piace scrivere,

mi piace allenarmi come un uomo,

mi piace la lotta,

mi piace il sesso,

mi piace dipingere,

mi piace osservare,

mi piace fumare,

mi piace baciare gli animali,

mi piace l’odore della natura,

mi piacciono i bambini.

Non cerco l’amore della mia vita, anzi,

scappo ogni qualvolta che qualcuno vuole guinzagliarmi.

Non so perchè sto sfogando in questo testo tutta me stessa,

ne ho semplicemente voglia.

Sono pazza, si sono pazza. Ed è l’unica cosa che amo di me.

Sono stanca di giocare a nascondino perchè alla fine,

chi non mi trova, sono solo io.

Annunci

1 comment

  1. Il tuo sfogo non disegna i contorni di una pazza, ma di una Persona che sente, che soffre, che va verso una nuova consapevolezza, e che, pertanto, scopre nuove e inaspettate “cose” di sé: un giorno le accetterai di buon grado, e non te ne farai più un problema. 😉

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...