Solitudine affamata

Desideroso il corpo, offuscata la vista, dubbiosi i nervi, urlante lo stomaco, impaziente la bocca. Gelido il suolo, tristi le lacrime, ormai secchi i suoi occhi, lunga attesa, abbondante pazienza. Infinita solitudine.

Annunci

Il consiglio

Quando è successo? Come ho permesso alla testa di comandare sostituendo il cuore? Ero così convinta di essere nel giusto che ho sbagliato tutto. Ora devo rimediare immediatamente. Chiederò all'universo di aiutarmi. "La testa esiste per occhi, naso, orecchie e capelli, con il cuore devi fare tutto il resto." Non posso far altro che seguire … Leggi tutto Il consiglio